IMG_20181026_184430(1)

San Lorenzo e il caso Desirée, quando il Male può non essere banale

Scende la notte e si accendono le fioche luci dei primi lampioni. Bar, ristoranti, pub, pizzerie di San Lorenzo – un quartiere romano noto per la movida – sono pronti ad accogliere i clienti, mentre il traffico su via Tiburtina diventa sempre più intenso. E’ il venerdì sera, uno come tanti altri. In una serata come tante altre, a San Lorenzo si consuma la tragedia di Desirée, la sedicenne originaria di Cisterna di Latina, lasciata morire su un materasso di fortuna in un palazzo abbandonato di via dei Lucani, da anni ritrovo di pusher Continue reading “San Lorenzo e il caso Desirée, quando il Male può non essere banale”

Women2drive_by_Latuff

Si parte! Ufficiale la guida delle donne saudite.

Permesso di guida accordato ufficialmente, a venti giorni dalla consegna delle prime dieci patenti femminili e dopo nove mesi dall’annuncio del principe Salman.

La mezzanotte del 24 giugno 2018 ha segnato una svolta storica per le donne saudite. Come annunciato lo scorso settembre e atteso dopo la recente consegna delle patenti, lo scorso 4 giugno, si è ufficializzato il diritto di guida delle donne.

Per festeggiare questa svolta epocale, sono rientrate in patria numerose saudite residenti all’estero, al fine di guidare nel loro paese natale. Le donne in possesso di patenti estere possono da oggi convertirle in permessi sauditi e girare nel pieno della legittimità per le strade della nazione. Per le donne iscritte a scuole di guida saudite si apre il percorso di esami teorici e pratici a cui molte Continue reading “Si parte! Ufficiale la guida delle donne saudite.”

400px-Matteo_Salvini_Viminale

Prima gli italiani… con buon senso.

È finita la pacchia. Prima gli italiani.

Quando certi slogan evadono la realtà, la realtà diventa pericolosa.

Tra i tanti articoli di questi ultimi giorni sulle nuove politiche migratorie e sulle preoccupazioni derivanti, mi è capitato di leggere l’articolo di Maso Notarianni, su Il Fatto Quotidiano, circa il suo significato di “pacchia” contrapposto a quello conferito dal neo ministro Salvini alla vita “pacchiosa” dei migranti. Sono passata poi alla lettura delle centinaia di commenti sottostanti, per la maggior parte intenti a difendere il presunto operato del leghista – quando dalla propaganda passerà ai fatti.

Le parole del neo ministro degli Interni su fenomeno migrazione. Ennesimo slogan propagandistico. http://blogitalia.news/2018/06/05/governo-matteo-salvini-categorico

Punto cardine, qui come altrove, è sempre il solito slogan trito e ritrito “Prima gli italiani”. Ciò mi scatena delle riflessioni. Paradossalmente tale enunciato presuppone un precedente pensiero su altro dagli italiani. Non a caso la propaganda politica del segretario della Lega si è basata su questo slogan, dispiegandosi poi esclusivamente su problemi e vicende dei migranti. Ma questa potrebbe essere considerata una sarcastica e filosofica controbattuta. Continue reading “Prima gli italiani… con buon senso.”

_MG_8922

[COMUNICATO] “IUVENTA” AL BIOGRAFILM FESTIVAL 2018: in Prima Mondiale il documentario sulla Nave che ha salvato migliaia di migranti

Sarà presentato in prima mondiale al Biografilm – festival cinematografico internazionale dedicato alle biografie e ai racconti di vita che si svolgerà a Bologna dal’1 al 24 giugno – Iuventa, il film documentario diretto da Michele Cinque e prodotto da Lazy Film con Rai Cinema, in coproduzione con Sunday Films e ZDF/3Sat, in associazione con Bright Frame.

Il documentario Iuventa segue per oltre un anno i protagonisti della ONG tedesca Jugend Rettet, dalla prima missione nel Mediterraneo al sequestro della nave avvenuto lo scorso 2 agosto nel porto di Lampedusa. La giovane ONG – fondata nel 2015 da un gruppo di ragazzi tedeschi per salvare i migranti nel Mediterraneo, ma soprattutto come gesto di richiesta attiva ai governi d’Europa di creare un servizio pubblico di salvataggio, come era stato Mare Nostrum – è assurta alla cronaca per le accuse di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina che hanno portato al sequestro preventivo dell’imbarcazione e all’odierna sentenza Continue reading “[COMUNICATO] “IUVENTA” AL BIOGRAFILM FESTIVAL 2018: in Prima Mondiale il documentario sulla Nave che ha salvato migliaia di migranti”

Primo_maggio

Primo Maggio: la storia e le origini della Festa del Lavoro

Il Primo Maggio è una delle feste più importanti al mondo. Non è solamente un giorno di riposo dalle fatiche quotidiane, ma è una festa che ha un significato importante, simbolico. Nasce dalla volontà di celebrare l’impegno dei movimenti sindacali e le lotte dei lavoratori per veder riconosciuti i propri diritti, tra tutti la battaglia per la riduzione dell’orario della giornata lavorativa.

Tutti sanno che il Primo Maggio è la Festa dei Lavoratori, una giornata da passare in pieno relax in famiglia, ad un concerto, facendo una passeggiata o un pic-nic in campagna e così via. Ma pochi sono a conoscenza della vera storia di una delle feste più celebrate al mondo, e la sofferenza che c’è dietro. Le sue origini risalgono al 5 settembre 1882, quando a New York, l’Ordine dei Cavalieri del Lavoro decise che ogni anno, a partire da quella data, avrebbe manifestato per veder riconosciuti i propri diritti come Continue reading “Primo Maggio: la storia e le origini della Festa del Lavoro”

Mappa_Mar_Giallo

Pace tra le due Coree: è l’inizio di una nuova era!

“It’s history!” Il 27 aprile 2018 è una data che sarà inserita a pieno titolo nei libri di storia. Una data vitale per i popoli coreani e per le relazioni internazionali. Una data che segna l’inizio del disgelo tra la Corea del Nord e la Corea del Sud.

Dopo sessantacinque anni di guerre e toni accesi, i leader dei rispettivi paesi, durante il summit svolto alla Peace House di Panmunjom che li ha resi protagonisti assoluti, hanno comunicato la volontà di firmare un trattato di pace nel corso dell’anno Continue reading “Pace tra le due Coree: è l’inizio di una nuova era!”