28827890_1606572276100850_7776904354407069749_o

Intervista a Luigi Andrea Cimini: nuovo Ambassador di PlayTrip, una nuova piattaforma editoriale

Luigi Andrea Cimini, scrittore di successo, è stato scelto per divenire Ambassador in Italia di PlayTrip, una nuova piattaforma editoriale digitale in grado di far vivere un’esperienza di lettura a 360°.

PlayTrip è uno strumento di promozione capace di fondere business, editoria e turismo.

“Milano Classe ’75, scrittore, autore di testi musicali, coautore teatrale e insegnante di Lettere. Luigi Andrea Cimini è rinomato per opere come “Scritti senza Meta” e “Sprazzi di Bene”, per le importanti collaborazioni con numerose antologie e come autore di testi musicali. Nel 2017 pubblica il romanzo “Negli Occhi del Mare”, attualmente Luigi è al lavoro per l’uscita del sequel. Conosciuto come opinionista radiofonico e coautore teatrale, nel 2018 viene scelto da “PlayTrip” come Ambassador ufficiale.” Continue reading “Intervista a Luigi Andrea Cimini: nuovo Ambassador di PlayTrip, una nuova piattaforma editoriale”

unnamed

[COMUNICATO] ACCADEMIA MONDIALE DELLA POESIA – Siamo fatti per L’Infinito: primo concorso per Poesia con Immagine

L’ACCADEMIA MONDIALE DELLA POESIA

PER LA GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA 2018

presenta

SIAMO FATTI PER L’INFINITO

Primo concorso di Poesia con Immagine

In occasione di Infinito 200, il bicentenario de L’infinito di Giacomo Leopardi, una delle liriche più suggestive del poeta di Recanati, l’Accademia Mondiale della Poesia promuove il primo concorso nazionale di Poesia con Immagine, che ha come tema “Siamo fatti per l’Infinito”.

Il concorso vuole celebrare e porre al centro dell’attenzione la celebre lirica di Leopardi, una poesia considerata unanimemente un “bene comune”: un bene immateriale, che ha mosso milioni di miliardi di pensieri, emozioni, inquietudini, visioni, pensieri filosofici, Continue reading “[COMUNICATO] ACCADEMIA MONDIALE DELLA POESIA – Siamo fatti per L’Infinito: primo concorso per Poesia con Immagine”

unnamed

Recensione del libro “READY PLAYER ONE” di Ernest Cline

Titolo: READY PLAYER ONE

Autore: Ernest Cline

Data di uscita: 7 novembre

pp. 448

traduzione di Laura Spini

Trama

Chiunque abbia la mia età ricorda esattamente dove si trovava e che cosa stava facendo nel preciso istante in cui, per la prima volta, sentì parlare della Caccia. È una fredda mattina di gennaio del 2045 quando la notizia destinata a sconvolgere la vita del giovane Wade rimbalza sugli schermi di tutto il mondo: il creatore di videogiochi più prolifico e geniale di sempre, James Halliday, è morto nella notte senza lasciare eredi. Che ne sarà adesso di OASIS, il formidabile contenitore di universi virtuali da lui ideato? E dei milioni di persone che, ogni giorno, scelgono di trascorrere la propria esistenza nei suoi strabilianti meandri, piuttosto che nella realtà di un pianeta devastato dalle guerre, dalle carestie e dall’ingiustizia sociale? La risposta è contenuta in un video che Halliday stesso ha diffuso poco prima di morire: una caccia al tesoro globale, una sfida virtuale ispirata ai mitici videogiochi della sua (e della nostra) adolescenza.

Chiunque riuscirà a scoprire per primo la serie di indizi disseminati da Halliday, decifrandone il complesso sviluppo di citazioni e rimandi, riceverà in premio la sua immensa fortuna e il controllo di OASIS. Per Wade, nerd fino al midollo e appassionato di retrogaming, è l’occasione di riscattare una vita ai margini. Ma la I.O.I., multinazionale tra le più potenti e spregiudicate, non ha alcuna intenzione di restare a guardare, e, pur di mettere le mani su OASIS, si prepara a giocare una partita che più sporca non si può. Acclamato come il primo, grande romanzo dell’Era digitale, Ready Player One è un vero e proprio trionfo dell’immaginazione. Capace di stupire ed emozionare, e di proiettarci in un futuro che è già presente. Continue reading “Recensione del libro “READY PLAYER ONE” di Ernest Cline”

Amanda Sandrelli e Mariabeatrice Alonzi_MBL 24 maggio

Tra Teatro e Digitale: il 24 maggio all’Hard Rock Cafe due generazioni a confronto

Il 24 maggio presso l’Hard Rock Cafe di Roma si terrà un evento, che credo meriti una menzione.

Protagoniste saranno l’attrice Amanda Sandrelli e Maria Beatrice Alonzi, quest’ultima definita dall’Agenzia Stampa Internazionale AFP “The Italian Digital Artist “la dj più piccola del mondo”. Maria Beatrice Alonzi, infatti, negli ultimi mesi ha collaborato con le sue Continue reading “Tra Teatro e Digitale: il 24 maggio all’Hard Rock Cafe due generazioni a confronto”

earth-683436_960_720

Odori e saperi: ciò che rimarrà della nostra civiltà

Siamo all’anno zero della speranza oppure all’anno end della nostra civiltà.

Si riesumano i mostri del nostro immaginario, la mummia, il vampiro, lo zombie, per esorcizzare i mostri quotidiani, i terrori più crudeli dei nostri giorni: la precarietà del lavoro che comporta un habitus mentale di ristrettezza di vita propria, le emozioni che rimangono in gola per la paura di non potersele godere più.

Continue reading “Odori e saperi: ciò che rimarrà della nostra civiltà”