01 Cover - La campagna del rumore

[COMUNICATO] Reggae, rap, raggamuffin e folk; dialetto e italiano; Cilento e mondo globalizzato si miscelano nel nuovo album di Dutty Beagle: “La campagna del rumore”

“LA CAMPAGNA DEL RUMORE”
il nuovo album di
DUTTY BEAGLE
fra critica sociale, reggae, rap, funk e raggamuffin

«‘A vit’è nu stizz: fa ‘a ‘mbress pe bev»

[La vita è una goccia: bevila in fretta]

“La campagna del rumore” è il nuovo album di Dutty Beagle: 9 brani dove coesistono critica sociale e ironia, il reggae e il folk, il rap e il pop, il funk e il raggamuffin.

Un lavoro “estivo”, da ascoltare su una spiaggia assolata bevendo un mojito; un album che, come un cocktail, miscela brani dalla facile presa a testi impegnati: Continue reading “[COMUNICATO] Reggae, rap, raggamuffin e folk; dialetto e italiano; Cilento e mondo globalizzato si miscelano nel nuovo album di Dutty Beagle: “La campagna del rumore””

Foto Zagreb_new(1)

[COMUNICATO] “Acme” il nuovo singolo degli Zagreb

ZAGREB “Acme”

Dal 13 giugno in rotazine radio/video

Disponibile dal 13 giugno 2018, il secondo singolo/video “Acme” degli  Zagreb estratto dal nuovo disco “Palude”, distribuito

Continue reading “[COMUNICATO] “Acme” il nuovo singolo degli Zagreb”

AntonelloVenditti_2015_foto di Gianluca Simoni_Chiaroscuro Creative (3)

[COMUNICATO] La Badante – “L’amore è un algoritmo borghese”

Il collettivo misterioso porta la prima volta in Italiano l’ironia e l’intensità dei testi dei Fangoria paladini del mondo LGBT.

La Badante porta in Italia la matematica dei sentimenti
su note electro -pop 

Che cos’è l’amore? Al passo con i tempi non può che essere un algoritmo. E nella filosofia del collettivo musicale LA BADANTE ha Continue reading “[COMUNICATO] La Badante – “L’amore è un algoritmo borghese””

maxresdefault

“Loro 1” di Paolo Sorrentino e la nuova frontiera della satira politica

Dopo Il caimano, film del 2006 diretto da Nanni Moretti, arriva nelle sale Loro 1, altra pellicola dedicata alla figura più controversa degli oltre ultimi 20 anni di storia italiana. Stiamo parlando ovviamente di Silvio Berlusconi.

Il personaggio non ha bisogno di presentazioni. Nato a Milano nel 1936, è probabilmente l’imprenditore più noto nella cultura di massa della penisola grazie alla fondazione del gruppo Fininvest nel 1975 e della rete televisiva Mediaset nel 1993. Dal 1986 al 2017 è proprietario del Milan. Ma soprattutto, il Cavaliere è divenuto personaggio notorio grazie alla discesa in politica nel 1994, cui è seguita la formazione di ben quattro Governi da lui presieduti, l’ultimo dei quali caduto nel 2011. Sposato e divorziato due volte, ha cinque figli. Continue reading ““Loro 1” di Paolo Sorrentino e la nuova frontiera della satira politica”

Concorso Lerrario Città di Artena

[COMUNICATO] 3° Concorso Letterario di poesia e narrativa “Città di Artena”

Indetto dall’associazione FERAO, da quest’anno il concorso di poesia e narrativa breve è a tema libero e possono partecipare anche gli alunni delle scuole primarie e primarie di secondo grado.  Le iscrizioni entro il 30 Aprile.

Continue reading “[COMUNICATO] 3° Concorso Letterario di poesia e narrativa “Città di Artena””

27544637_354659175009778_8835474997784683464_n

“Io mi libro” di Alessandro Pagani: una raccolta di frasi umoristiche e non solo

Titolo: Io mi libro

Autore: Alessandro Pagani 

Editore: 96, Rue De La Fontaine

ISBN: 978-88-99783-82-2

Disegno di copertina a cura di Massimiliano Zatini

Foto interne di Lorena Di Gregorio

Stampa digitale – Formato: 14 x 21 – Carta interno: Palatina avorio 85 gr.

Pagine totali: 78 – Carta copertina: patinata opaca 300 grammi

Sinossi

“Io mi libro” è una raccolta di 500 frasi umoristiche catturate durante i nostri piccoli e grandi avvenimenti quotidiani, che mettono alla luce le peculiarità delle nostre consuetudini, in chiave sarcastica.

Ogni nostra azione, atteggiamento o comportamento si può prestare a diverse sfaccettature emblematiche. Nel contesto di quest’opera, l’autore ha cercato di cogliere gli aspetti più imbarazzanti e comici che possono scaturire durante il lavoro, nel tempo libero, e più in generale durante ogni situazione paradossale che ognuno di noi, anche a propria insaputa, può all’improvviso affrontare: momenti generati dal ‘teatro dell’assurdo’ o da presunte coincidenze derivate dall’ambiguità d’una parola, o dal fraintendimento di una frase. Continue reading ““Io mi libro” di Alessandro Pagani: una raccolta di frasi umoristiche e non solo”