news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta Felice” n°45

Pisa: dal 23 al 26 maggio il sommo vate ha organizzato un piccolo viaggio nella vicinissima Pisa per la terza edizione della rassegna dedicata dalla città toscana al genio fiorentino attraverso incontri, mostre, slanci concertistici, letture e proiezioni di pellicole; il festival pensato, ideato e coordinato da Marco Santagata rappresenta un momento di riflessione anticipatore del grande tributo che ci sarà nel 2021 a 700 anni dalla morte del padre della lingua italiana. Pisa è stata a tutti gli effetti una città dantesca perché qui il poeta ci ha vissuto, e nello stesso luogo pare quasi certo abbia composto la monarchia. L’interdisciplinarietà e la poliedricità hanno rappresentato due caratteristiche fondamentali della personalità e del carisma dell’Alighieri; proprio per questo la cultura in questa quattro giorni viaggia sul doppio binario dell’arte e della scienza, perché dove c’è l’una esiste anche l’altra. Per volare con le ali della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta Felice” n°45”

DALO_preview

[COMUNICATO] DALO – Ibrido: synth-pop scandito da ritmiche decise e sonorità urbane nell’esordio del’artista livornese.

DALO – Ibrido

Synth-pop scandito da ritmiche decise e sonorità urbane nell’esordio del’artista livornese. I testi e le melodie riportano ad un mood cantautorale italiano moderno ed originale, con il quale Dalo affronta tematiche auto-referenziali con una penna tragicomica che lascia all’ascoltatore sia il sorriso sulle labbra, sia un velo di malinconia.

Genere: It-Pop / Indie-Pop

Label: La Clinica Dischi

Distribuzione Digitale: iTunes, GooglePlay, Spotify

Release Date: 28.03.2018

E’ uscito il 28 marzo 2018 per ‘La Clinica Dischi’ l’album d’esordio del cantautore livornese ‘DALO’, dal titolo ‘IBRIDO’. Dalo è il nuovo progetto discografico del cantautore livornese Davide Lonzi (classe 1991) che, dopo diverse esperienze con vari gruppi della Continue reading “[COMUNICATO] DALO – Ibrido: synth-pop scandito da ritmiche decise e sonorità urbane nell’esordio del’artista livornese.”

27744986_10211036437842516_1138840830_o

“Disapore La Pietra Pizzeria Gourmet” di Gabriele Dani: un’oasi di gusto!

Nel cuore verde della città di Cecina, territorio toscano della provincia di Livorno, è presente un luogo dove ristorare il palato: Disapore La Pietra Pizzeria Gourmet.

Il suo proprietario, Gabriele Dani, con maestria, regala ai suoi clienti un’esperienza di gusto, grazie all’utilizzo di molti prodotti a kilometro 0 e di eccellenze italiane.

Ciò che rende la pizza unica e gustosa è il suo impasto ad alta digeribilità con l’utilizzo di lievito madre naturale, oltre all’uso di farine Continue reading ““Disapore La Pietra Pizzeria Gourmet” di Gabriele Dani: un’oasi di gusto!”

Niente è come sembra_cover

REVIEW TOUR. Recensione della novella “Niente è come sembra” di Monica Peccolo

Titolo: Niente è come sembra

Autore: Monica Peccolo

Autopubblicato

Pagine: 109

Prezzo: 2.99 € e-book (prevendita a 1.99 fino al 2 dicembre); 4.99 € cartaceo

Genere: narrativa contemporanea, rosa crime

 

Sinossi

Maria Stella ha trent’anni e un problema con gli uomini. Dopo troppe storie disastrose e un quasi matrimonio finito prima di arrivare all’altare, l’amore è diventato un’incognita, qualcosa d’imprevedibile che scombussola la sua esistenza perfetta e ordinata.

Le delusioni sentimentali l’hanno resa diffidente e non particolarmente propensa a impegnarsi di nuovo. Poi, però, un affascinante vicino di casa comincia a corteggiarla e la sua convinzione vacilla. Giorgio è più grande, attraente, un po’ serio, forse, ma con interessi simili ai suoi. Dovrebbe dargli una possibilità e uscire con lui? E cosa pensare dello straniero che si presenta alla sua porta e che incarna, insieme, il suo ideale d’uomo ma anche ciò di cui ha più paura? Continue reading “REVIEW TOUR. Recensione della novella “Niente è come sembra” di Monica Peccolo”

Cocaina

“Roma è diventata una narcocittà” (Roberto Saviano)

In un articolo su Repubblica, lo scrittore Saviano denuncia il traffico di stupefacenti che ha per centro propulsore la capitale romana.

Gruppi di potere locali romani e criminali sarebbero in affari con ‘ndrangheta e camorra per il giro legato allo spaccio di cocaina. Un solo carico di cocaina frutterebbe agli affaristi malavitosi un miliardo e 300 milioni di euro. È un traffico che ha per base Roma, ma che si diffonde per tutta Europa.

Continue reading ““Roma è diventata una narcocittà” (Roberto Saviano)”