feminist-2923720_960_720

Continuano le proteste in difesa della Casa Internazionale delle Donne. Oggi in piazza all’Esquilino: la Casa siamo tutte.

Il controsenso di un’amministrazione che nella propria campagna elettorale ha portato avanti quell’idea innovativa di nuova forza che scende in campo per rompere i vecchi schemi di potere e finisce invece con lo sprofondare in quanto di più di tradizionale possibile, nella gestione del patrimonio e dell’intervento pubblico.

La Sindaca ha in uggia la parola “chiusura” e si affretta a scrivere che la decisione presa da questa amministrazione non è quella di chiudere la Casa delle Donne né procedere con lo sgombero ma l’intento è quello di rilanciare il progetto attualizzandolo rispetto alle mutate condizioni socio-economiche, urbanistiche e demografiche di Roma. Se alla Sindaca chiusura non piace, utilizzeremo un verbo Continue reading “Continuano le proteste in difesa della Casa Internazionale delle Donne. Oggi in piazza all’Esquilino: la Casa siamo tutte.”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta Felice” n°44

Pistoia: nella bomboniera toscana concentrato di tesori e memorie da preservare e custodire, fra il 25 ed il 27 maggio, si terranno i dialoghi sull’uomo, un’avventura antropologica incentrata sulla forma dialogica e sulle parole con incontri, spettacoli e tematiche legate alla creatività ed al cambiamento. L’occasione anche per visitare una cittadina che illumina il cuore dell’Italia, all’interno della manifestazione anche ‘dove nascono le idee’,  con luoghi, profili e prospettive nelle foto Magnum.

Lucca: La Nazione inserto di Lucca riporta un fatto estremamente curioso e piacevole riguardante i nostri simpatici amici a quattro zampe: Piazza al Serchio nel lucchese è lo scenario all’interno del quale in un’aia un gatto rosso nei giorni scorsi ha familiarizzato e stretto amicizia con una volpe mettendo in comune la ciotola; quindi il gatto e la volpe in tutti i sensi come canterebbe Edoardo Bennato. Nel paese si aggirano molti esemplari dell’animale, ed in più di un’occasione si sono registrati momenti amichevoli sia con Continue reading “BuoneNews: “Pianeta Felice” n°44”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta Felice” n°43

Venezia: c’è un luogo incontaminato che mette in connessione due splendide città d’arte Roma e Venezia attraverso un Canaletto, il Canal fra Laguna e Tevere come evidenzia intelligentemente ed acutamente Marco Carminati sull’inserto domenicale de “Il Sole 24 Ore; scenografo teatrale si appassionò alle rovine divenendo un vedutista. Per celebrare il 250 anniversario dalla scomparsa del pittore il museo di Palazzo Braschi ha ideato una mostra intitolata “Canaletto 1697- 1768” dall’intuizione dell’Assessorato alla crescita culturale di Roma capitale, organizzata da Metamorfosi in collaborazione con Zetema. Nelle sue vedute pittoriche e poetiche trionfano la natura e la luce; puntando sul valore matematico della prospettiva, l’artista, per gettare le sue idee sulla tela si avvaleva talvolta della camera ottica. Fino al 19 agosto per volare fra le gondole di Venezia e proiettarsi con la fotografia, la poesia Continue reading “BuoneNews: “Pianeta Felice” n°43”

0_Locandina

“Persone naturali e strafottenti”: sul palcoscenico un variegato universo umano

Teatro Palladium – Roma

dal 3 al 6 Maggio 2018

ANTEPRIMA NAZIONALE

Altra Scena

in collaborazione con Sycamore T Company

presenta

Persone naturali e strafottenti

di Giuseppe Patroni Griffi

con Marisa Laurito – Giovanni Anzaldo

Filippo Gili – Federico Lima Roque

Regia Giancarlo Nicoletti

Quarantacinque anni dopo lo “scandaloso” debutto, torna in scena, in un nuovo e originalissimo allestimento, Persone naturali e strafottenti, l’opera più controversa e fra quelle di maggiore successo di Giuseppe Patroni Griffi. Una tragicommedia cruda, poetica ed esilarante, fra situazioni grottesche, cinismi, ironia tagliente e surrealismo, in perfetto equilibrio fra Eduardo e Ruccello, e ancora attualissima nella sua geniale spudoratezza. In anteprima nazionale a Roma, dal 3 al 6 Maggio, al Teatro Palladium, in collaborazione con l’Università degli Studi Roma Tre. Continue reading ““Persone naturali e strafottenti”: sul palcoscenico un variegato universo umano”

Jesto_1

[COMUNICATO] JESTO: l’11 maggio esce il nuovo album del rapper romano!

JESTO

Il rapper romano con milioni di visualizzazioni su Youtube e

decine di migliaia di follower sui social si prepara alla sua rivoluzione

L’11 MAGGIO ESCE IL NUOVO ALBUM!

Inizia il conto alla rovescia per l’uscita del nuovo album del rapper romano JESTO, prevista l’11 maggio per l’etichetta Believe Digital! Continue reading “[COMUNICATO] JESTO: l’11 maggio esce il nuovo album del rapper romano!”

31841788_10216445959971752_2670970522782662656_n

[COMUNICATO] ROMA TRE FILM FESTIVAL: OMAGGI AI 50 ANNI DEL 68′ E DI ‘C’ERA UNA VOLTA IL WEST’

Dal 7 al 13 maggio torna al Teatro Palladium il Roma Tre Film Festival, con un programma ricco di appuntamenti e riflessioni culturali. Nato come “Carta bianca Dams” all’interno del Festival romano “Arcipelago” per valorizzare i cortometraggi degli studenti, la rassegna, ideata e diretta da Vito Zagarrio, si è gradualmente evoluta e, crescendo, ha conquistato ormai da tredici anni un proprio spazio diventando il Festival del cinema dell’Università di Roma Tre. Da manifestazione per gli studenti si è trasformata in un laboratorio aperto a giovani professionisti provenienti dai Dams italiani o dalle scuole di cinema, ma anche ad autori di varie generazioni.

Negli anni il Festival ha monitorato l’immaginario di una generazione, ha seguito l’irruzione del digitale, ha tastato il polso di un “cinema espanso”, di una immagine in movimento che attraverso numerose contaminazioni ritrova la propria vitalità. E anche in questa tredicesima edizione il Roma Tre Film Festival si propone come punto di incontro di appassionati di cinema attraverso proiezioni, anteprime e dibattiti alla presenza di studiosi nazionali ed europei, addetti ai lavori, operatori del settore e studenti delle Continue reading “[COMUNICATO] ROMA TRE FILM FESTIVAL: OMAGGI AI 50 ANNI DEL 68′ E DI ‘C’ERA UNA VOLTA IL WEST’”