CARTELLO_SMS_SETTEMBRE_DICEMBRE_2018_Grande_contro_il_cancro_Soleterre_b...

[COMUNICATO] SOLETERRE: prosegue fino al 31 dicembre la campagna SMS “Grande Contro il Cancro”. Grazie ai fondi raccolti oltre 6.000 bambini e adolescenti malati di tumore potranno ricevere accoglienza, cure e medicinali. Obiettivo: 450.000 mila euro!

Dall’inizio dell’anno ad oggi sono stati raccolti 315.000 mila euro

Il prossimo obiettivo di SOLETERRE è raggiungere un totale di 450.000 mila euro!

 PROSEGUE FINO AL 31 DICEMBRE LA CAMPAGNA SMS

GRANDE CONTRO IL CANCRO

 è possibile donare inviando un SMS al 45520

Grazie ai fondi raccolti oltre 6.000 bambini e adolescenti malati di tumore potranno ricevere accoglienza, cure e medicinali

Prosegue fino al 31 dicembre la campagna SMS “GRANDE CONTRO IL CANCRO promossa da Fondazione SOLETERRE per finanziare il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP) attivo in 5 Paesi (Italia, Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio e Uganda). Dall’inizio dell’anno ad oggi sono stati raccolti 315.000 mila euro, ma l’obiettivo della Fondazione SOLETERRE è raggiungere entro dicembre la cifra totale di 450.000 mila euro. È possibile donare attraverso l’invio di un SMS del valore di 2 euro al numero 45520 o una chiamata da rete fissa dal costo di 5 e 10 euro. Continue reading “[COMUNICATO] SOLETERRE: prosegue fino al 31 dicembre la campagna SMS “Grande Contro il Cancro”. Grazie ai fondi raccolti oltre 6.000 bambini e adolescenti malati di tumore potranno ricevere accoglienza, cure e medicinali. Obiettivo: 450.000 mila euro!”

669px-Georges_Gilles_de_la_Tourette

Sindrome di Tourette: la patologia dai mille tic

Per la prima volta un gruppo internazionale di scienziati è riuscito, dopo circa dieci anni di intenso lavoro, a identificare i quattro geni più a rischio per lo sviluppo della malattia.

Dopo lunghissimi decenni di silenzio, di interminabili sofferenze ed umiliazioni vissute dai malati affetti da questa sindrome, finalmente si intravede un barlume di speranza.

La scoperta rappresenta un enorme passo in avanti poiché sostiene con fermezza che le mutazioni genetiche multiple scatenanti non sono di tipo ereditario, ma si verificano spontaneamente al momento del concepimento.

Dunque, si può parlare di un vero e proprio disturbo neurologico che va ad alterare l’equilibrio dei neurotrasmettitori nel cervello.

Ad esserne colpito è l’1% della popolazione mondiale, in prevalenza di sesso maschile e in un’età infantile compresa tra i cinque ed i Continue reading “Sindrome di Tourette: la patologia dai mille tic”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°19

Ricerca italiana: molte malattie neurodegenerative come il Parkinson dilaniano irrimediabilmente le cellule celebrali; uno studio italiano ha messo in evidenza la capacità di un nuovo vettore virale in grado di diffondere, espandere e rilasciare un gene terapeutico in tutto il sistema nervoso centrale. Il risultato sarebbe importante e determinante per le successive ricerche e per lo sviluppo di teorie e prassi atte a fronteggiare e sconfiggere questi nemici della salute: i ricercatori hanno testato questo effetto sul modello sperimentale del Parkinson nel topo, con conseguenze determinanti nella riduzione dei depositi tossici che causano la morte dei neuroni. Si tratta di un lavoro derivato dall’analisi e dall’approfondimento coordinati dalla dottoressa Vania Broccoli, ricercatrice dell’istituto di neuroscienze del Cnr di Milano. La Broccoli spiega che esistono le cure per trattare i sintomi, ma mancano dei trattamenti efficaci nel rallentare la progressione della malattia. Come sempre vogliamo promuovere le eccellenze italiane che esistono nella nostra penisola, ma spesso sono costrette ad emigrare perché trovano considerazione e finanziamenti al di fuori dei nostri confini. Aiutiamo la ricerca, aiutiamo la cultura, finanziamo il genio italiano, perché solo da qui può ripartire un vero Rinascimento italiano. Sarebbe auspicabile dedicare un capitolo di attenzione all’eccellenza italiana, in ambito universitario ed in quello della ricerca; a causa di raccomandazioni, segnalazioni e malcostume tante, troppe volte si favoriscono i peggiori e si Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°19”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°14

Torino: è stato un anno importante dal punto di vista medico sanitario per la Nostra Penisola: per la prima volta in Italia, presso la  struttura Cardiologia dell’ospedale Mauriziano di Torino, è stata sperimentata con tutte le dovute accortezze e prudenze su un sessantenne  una tecnologia innovativa specifica e moderna, chiamata Topera che già viene messa all’opera all’estero, in grado di monitorare ed effettuare una giusta  mappa degli innumerevoli segnali elettrici che  effettuano il loro percorso attraverso  l’atrio fibrillante. Localizzando i punti fondamentali che tengono in piedi l’aritmia, denominati rotori, è stata possibile l’interruzione immediata dell’aritmia di cui soffriva il paziente. La fibrillazione atriale è l’aritmia che statisticamente fa soffrire milioni di italiani. Si parla di fibrillazione atriale nel momento in cui il battito cardiaco assume un ritmo irregolare determinando delle improvvise accelerazioni. Ciò può causare sintomi quali palpitazioni cardiache, affaticamento e affanno.

L’ablazione transcatetere (l’ablazione transcatetere è una pratica mininvasiva utilizzata nella cura delle aritmie) rappresenta lo Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°14”