COVER SIMBOLO CMYK

Intervista a Damiano Leone: Il simbolo è un romanzo storico che apre una finestra inedita su molti importantissimi, ma a volte poco noti avvenimenti che hanno caratterizzato l’intero primo secolo dell’era cristiana.

“Damiano Leone è nato a Trieste nel 1949. Di formazione tecnica, nella prima parte della vita si è interessato alle discipline scientifiche; in seguito, quando alcune vicende lo inducono ad abbandonare la professione di chimico, incoraggiato da un esperto del settore inizia a produrre artigianalmente repliche d’armi e armature antiche. Fortunatamente apprezzati, alcuni suoi lavori sono stati impiegati in film storici, esibiti in programmi televisivi culturali ed esposti in musei. Da oltre un trentennio si dedica allo studio della storia antica, dell’arte e della letteratura classica, corroborando le nozioni letterarie con frequenti visite a musei e siti archeologici di tutta Europa. Soltanto dopo il suo ritiro dall’attività lavorativa, e dopo essersi trasferito in un paesino montano del Friuli, ha potuto trovare il tempo e la serenità per realizzare un’antica ambizione: quella di dedicarsi attivamente alla narrativa. Dopo aver terminato il romanzo storico Enkidu nel 2012, nel 2015 pubblica Lo spettatore. Il simbolo è il suo terzo romanzo.”

  • “Il simbolo” è il suo nuovo romanzo. Può spiegare ai lettori di cosa tratta?

Il simbolo è un romanzo storico che apre una finestra inedita su molti importantissimi, ma a volte poco noti avvenimenti che hanno caratterizzato l’intero primo secolo dell’era cristiana. Assieme a questo, grazie a una meticolosa ricerca storica è pure in grado di svelare autentici ma quasi sconosciuti gossip dell’epoca. Il protagonista Ben Hamir è un personaggio davvero fuori dagli schemi: messo al mondo da una madre ben diversa di quella che allevò Gesù di Nazareth, proprio dalla genitrice viene avviato alla prostituzione giovanile.  Ma non appena giunto alla pubertà, grazie alla fanciulla che gli farà conoscere i misteri della femminilità, e subito dopo al primo amore, si libererà del pesante influsso della madre divenendo libero di decidere il proprio destino. Continue reading “Intervista a Damiano Leone: Il simbolo è un romanzo storico che apre una finestra inedita su molti importantissimi, ma a volte poco noti avvenimenti che hanno caratterizzato l’intero primo secolo dell’era cristiana.”

Festival Show 2017_Paolo Baruzzo e Giorgia Surina b

[COMUNICATO] Torna FESTIVAL SHOW! Il festival itinerante dell’estate italiana con i big della musica partirà l’8 luglio da Prato della Valle a Padova e si concluderà con il gran finale il 1° settembre per la prima volta in Piazza Unità d’Italia a Trieste

FESTIVAL SHOW 2018

IL FESTIVAL ITINERANTE DELL’ESTATE ITALIANA

DALL’8 LUGLIO AL 1° SETTEMBRE

8 appuntamenti gratuiti nelle piazze

con i big della musica italiana e internazionale

Offerte libere in beneficienza alla Fondazione Città della Speranza 

PER LA PRIMA VOLTA IL GRAN FINALE

NELLA MAESTOSA PIAZZA UNITÀ D’ITALIA A TRIESTE!

FESTIVAL SHOW, il festival itinerante dell’estate italiana, torna questa estate per la 19° edizione che si terrà dall’8 luglio al 1° settembre nelle più belle piazze e località balneari del Nord Italia! In 8 tappe, il festival organizzato da Radio Birikina e Radio Bella & Monella, porterà sul palco gli artisti che rappresentano la colonna sonora dell’estate italiana, accompagnati dal corpo di ballo e dall’orchestra. Continue reading “[COMUNICATO] Torna FESTIVAL SHOW! Il festival itinerante dell’estate italiana con i big della musica partirà l’8 luglio da Prato della Valle a Padova e si concluderà con il gran finale il 1° settembre per la prima volta in Piazza Unità d’Italia a Trieste”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°36

Firenze: la città gigliata si tinge dei colori della letteratura accompagnata dal suono delle parole e del senso dei versi attraverso Fenysia, la scuola dedicata ai linguaggi della cultura, che nasce dall’intuizione della poetessa e presidentessa del gabinetto Viesseux Alba Donati. Sono stati pianificati dei corsi della durata di due giorni per dare la possibilità e l’opportunità ai lavoratori di riempire la mente di storia e sane curiosità, di slanci del pensiero e motivazioni profonde. Perché si lavora per vivere e non si vive per lavorare, come diceva qualcuno. Altri corsi invece avranno la durata bimestrale e trimestrale, su tutti ‘Giornalismo culturale’ a cura di Alfonso Berardinelli, il linguaggio del cinema che è coordinato da Roberto Andò, ‘editoria e comunicazione’ diretto dalla stessa Alba Donati. L’istituto Viesseux è un gabinetto scientifico culturale e letterario fondato da Giovanpietro Viesseux nel 1819. Fu un banchiere, mercante ed editore; durante il secolo XIX la biblioteca si caratterizzò come luogo cruciale per l’incontro tra la cultura italiana e Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°36”

30IMG14255-89

Intervista al coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio: dall’attività all’interno del sindacato alla sua visione della scuola!

Rino Di Meglio è il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti. Ruolo che ricopre dal 2006, dopo un trascorso da sindacalista nella sua città natale, Trieste, e da insegnante di scuola primaria.

L’ho intervistato in merito alla sua attività all’interno del sindacato e sulla sua visione della scuola italiana.

“La Gilda degli insegnanti è un sindacato italiano, nato il 6 marzo 1988 come “prima associazione professionale di soli docenti”, aderente dal 1989 alla federazione Gilda-UNAMS ed alla confederazione C.G.U.” (Wikipedia)

  • La ringrazio moltissimo per questa intervista. Nel 2016 è stato rieletto coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, dopo i precedenti quattro anni del primo mandato. In questo anno trascorso dalla sua rielezione quali sono state le sfide affrontate e i successi ottenuti?

Questo è stato il primo anno di applicazione della legge 107/2015, la cosiddetta “Buona Scuola”, sulla quale la Gilda ha espresso forti critiche sin dal primo momento. Da quando è entrata in vigore, dunque, ci siamo impegnati a contrastarne le tendenze più deleterie che dimostrano quanto e come questa riforma stia incidendo negativamente sull’andamento della vita scolastica senza migliorarne affatto la qualità. Continue reading “Intervista al coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio: dall’attività all’interno del sindacato alla sua visione della scuola!”

22873063254_a5f3d9fe6a

BuoneNews: “Pianeta felice” n°1

Italia: Da uno studio recentemente pubblicato su Lancet ed approfondito attraverso un viaggio statistico in quasi 200 territori mondiali, emerge che analizzando i tassi di mortalità per 32 malattie (una di queste la tubercolosi) la qualità dell’assistenza sanitaria è migliorata nello stivale. E la penisola nostrana si registra fra i primi paesi al mondo nella cura e nell’attenzione della qualità della vita. Abbiamo tante cose di cui andare fieri, forse ogni tanto dovremmo credere di più nelle nostre potenzialità e piangerci un po’ meno addosso.

Teatro: Giammarco Mereu oggi è un attore. Davanti al pubblico recita e gioca, come si dice linguisticamente in tutti gli altri idiomi, una narrazione che sembra appartenere al mondo altro ed invece dipinge proprio la sua vita. Molti anni fa la sua esistenza subisce un Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°1″