I vantaggi delle lenti fotocromatiche

Indossare occhiali da vista può essere scomodo, soprattutto durante i mesi estivi. All’uscita da un ambiente interno si devono cambiare gli occhiali, per usare le lenti da sole, in modo da proteggere gli occhi dai raggi solari diretti. Per evitare la necessità di avere sempre a portata di mano due diverse paio di occhiali si possono utilizzare delle lenti per occhiali da vista fotocromatiche. Si tratta di un particolare tipo di lenti, che cambiano il loro colore a seconda della luminosità presente; questo consente di avere degli occhiali scuri quando necessario, senza dover cambiare quelli che si portano quotidianamente.

Cosa sono le lenti fotocromatiche
Queste lenti contengono particolari sostanze nella formulazione del materiale che le compone. Tali sostanze sono in grado di modificare il loro colore, e la quantità di raggi luminosi filtrata, a seconda della luminosità presente all’esterno. In un luogo scarsamente illuminato, o anche in un ambiente interno, le lenti fotocromatiche sono perfettamente trasparenti, o almeno lo sono per l’occhio umano. Nel momento in cui la lente viene esposta ai raggi solari, più o meno intensi, si scurisce nell’arco di poche decine di secondi. Chi indossa gli occhiali da vista può quindi avere a disposizione una perfetta protezione dai raggi UV, senza dover indossare occhiali da sole.

Perché usare le lenti fotocromatiche
Il primo motivo è una questione di praticità: non serve avere sempre a disposizione due paia di occhiali, quelli da indossare in luoghi senza luce solare e quelli da usare all’aperto. Inoltre le lenti fotocromatiche consentono di avere una corretta protezione in ogni situazione, cominciano infatti a scurirsi anche quando il cielo è leggermente luminoso ma nuvoloso, o nelle ore del tardo pomeriggio. Sono comode poi soprattutto per chi pratica sport, o vive molte ore all’aria aperta, perché garantiscono la massima protezione in ogni situazione di luminosità.

Diverse tipologie di lenti fotocromatiche
In passato le sostanze che rendono le lenti fotocromatiche si potevano usare solo su lenti in verto; oggi le nuove tecnologie in ambito ottico permettono di avere lenti fotocromatiche di ogni tipo e materiale. Sono anche disponibili diversi tipi di lente di questo tipo, da quelle adatte all’utilizzo in piena estate, fino alle lenti perfette per la guida, da usare quindi anche in un ambiente chiuso. Queste ultime lenti fotocromatiche sono disponibili anche con filtro alla luce blu, si tratta quindi di lenti adatte a proteggere gli occhi sia dai danni provocati dalla luce solare diretta, sia da quelli della luce delle lampade e degli schermi a LED.

Quanto costano le lenti fotocromatiche
Una lente fotocromatica ha un costo leggermente superiore ad una comune lente trasparente. Spesso quando si richiede questo tipo di opzione si effettuano anche altri tipi di trattamento alle lenti, in modo da renderle antiriflesso o a specchio. Questo può aumentare ulteriormente il costo finale degli occhiali, ma si tratta di opzioni decisamente interessanti, che consentono di limitare i danni alla vista dovuti alla luce o all’invecchiamento. Un costo quindi facilmente affrontabile, considerando anche che permette di non acquistare anche un paio di occhiali da sole.

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.