Remo_Anzovino_ph Gianluca Moro_7 b

[COMUNICATO] REMO ANZOVINO ha firmato la colonna sonora del documentario-evento “HITLER CONTRO PICASSO E GLI ALTRI – L’ossessione nazista per l’arte”; si aggiungono due date al tour il 3 maggio a MILANO e il 17 maggio a TRIESTE

REMO ANZOVINO

Ha firmato la colonna sonora del documentario-evento

“HITLER CONTRO PICASSO E GLI ALTRI – L’ossessione nazista per l’arte”

con la partecipazione straordinaria di TONI SERVILLO

 In concerto il 3 maggio a MILANO

e il 17 maggio a TRIESTE

Il pianista e compositore REMO ANZOVINO ha firmato la colonna sonora originale del documentario-evento “Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte”, che è stato nelle sale italiane in anteprima mondiale il 13 e 14 marzo e a seguire Continue reading “[COMUNICATO] REMO ANZOVINO ha firmato la colonna sonora del documentario-evento “HITLER CONTRO PICASSO E GLI ALTRI – L’ossessione nazista per l’arte”; si aggiungono due date al tour il 3 maggio a MILANO e il 17 maggio a TRIESTE”

26913893_788157614701990_2130544723_n

Sulle ali dell’arte: intervista con l’attrice Elisa Billi

Oggi sulle Ali dell’arte dialoga con un’attrice giovane, brillante e piena di capacità. Delicatezza, eleganza, femminilità, in una parola Elisa Billi.

  • Innanzitutto, parliamo un po’ della tua biografia, elemento che ci aiuta a comprendere meglio il tuo affascinante percorso attraverso il quale il personaggio e la persona si incontrano influenzandosi a vicenda. Quali sono le tappe principali del tuo cammino nel bel sentiero dell’arte?

Nasco a Firenze, città alla quale sono legata e della quale sono molto orgogliosa; il teatro e la danza rappresentano per me fin da giovanissima un’attrazione irrinunciabile, mossa anche dalla passione per tutto quello che è in grado di elevarci culturalmente ed esteticamente. I movimenti, i gesti e le parole del palcoscenico per me rappresentano la luce che riempie la vita, che la dipinge in una varietà di colori ed in questi campi davvero il movimento acquisisce un senso. Quello che noi tutti ricerchiamo continuamente, il senso in ogni situazione; e l’arte, la cultura e la bellezza possono aiutare le persone ad interrogarsi sulla complessità dell’esistenza. Se i primi passi li muovo a Firenze, per iniziare a lavorare sodo devo trasferirmi a Roma, e così è stato. Mi sono formata presso il Teatro Azione ed ho seguito parecchi corsi di formazione, non solo per migliorare nel mio campo ma anche per affrontare le sfide della comunicazione e quelle attoriali in maniera interdisciplinare. Ho capito che bisogna studiare approfondendo ogni singolo aspetto dell’arte con determinazione ed allo stesso tempo con la voglia di mettersi in discussione, per crescere, per potenziare le proprie qualità e per correggere i difetti. Mi sono laureata in Scienze Turistiche branca di economia e commercio e ho frequentato per un anno un corso di doppiaggio che ho trovato molto utile per comprendere l’uso efficace ed ottimale della voce. La recitazione mi ha sbloccato, è riuscita a far emergere la parte migliore di me. Continue reading “Sulle ali dell’arte: intervista con l’attrice Elisa Billi”

Veronica Pivetti

COMUNICATO STAMPA. “Cinema e Storia e Cinema e Società”: giornata finale e premiazioni a Roma, Teatro Argentina il 12 dicembre 2017

“Cinema e Storia e Cinema e Società”

Giornata finale e premiazioni a Roma, Teatro Argentina
il 12 dicembre 2017

Presenta Massimiliano Bruno
Incursioni artistiche di Monica Guerritore, Micaela Andreozzi,
i Daiana Lou, Massimiliano Vado

12 dicembre 2017, ore 9.30

Teatro Argentina – Largo di Torre Argentina, 52, Roma Continue reading “COMUNICATO STAMPA. “Cinema e Storia e Cinema e Società”: giornata finale e premiazioni a Roma, Teatro Argentina il 12 dicembre 2017″

dims

Frontier: la serie tv di Netflix che coniuga storia e fantasia

Il 24 novembre è uscita su Netflix la seconda stagione di Frontier e dopo soli pochi giorni si parla già della terza, gli animi sperano e attendono curiosi e fiduciosi. Sicuramente complice di ciò è anche il format scelto che si attesta su uno stile che potremmo definire “breve ma intenso”: una stagione è composta da sole 6 puntate ma cariche veramente di eventi di ogni genere.

La serie racconta delle feroci lotte nate nel nuovo mondo nel XVIII secolo tra compagnie mercantili europee e autoctoni ancora “selvaggi”. Lo scontro si misura in termini di pelli pregiate e furbe mosse commerciali. Le alleanze cambiano repentinamente e i pericoli, gli intrecci non mancano.

Continue reading “Frontier: la serie tv di Netflix che coniuga storia e fantasia”

it

IT-Part 1: dal 19 ottobre al cinema

Giovedì 19 ottobre arriverà nei cinema italiani l’atteso adattamento del romanzo di Stephen King.

Che i pagliacci costituiscano una fra le paure più diffuse è cosa nota; lo sapeva bene Stephen King quando nel 1986 pubblicava It, horror di più di 1000 pagine che ha terrorizzato un’intera generazione. Da allora in molti hanno pensato di adattare il romanzo per il cinema, ma a causa della grande mole di materiale si è dovuti ricorrere ad una trasposizione televisiva, con un eccellente Tim Curry nei panni dell’antagonista.

Oggi, a 27 anni di distanza, il regista Andres Muschietti porta sul grande schermo la storia, tentando di essere il più fedele possibile al testo.

Da giovedì 19 ottobre vedremo, quindi, il gruppo di ragazzini noto come il “Club dei Perdenti” affrontare il mostro che assume le sembianze di un clown per terrorizzare bambini e adulti e nutrirsi di loro.

Continue reading “IT-Part 1: dal 19 ottobre al cinema”

madre-jennifer-lawrence-javier-bardem-nella-nuova-foto-ufficiale-del-film-v3-301779

Recensione del film “Madre!”. Non aprite agli sconosciuti: il classico avvertimento materno che Aronosfky non ha interiorizzato (pare)

Darren Aronosfky, regista del cigno nero, con il film Madre! ha toccato, a parer mio, dei vertici di follia e si è addentrato così tanto nell’ oscurità dell’animo umano da spaventare quasi.

Un uomo più maturo (Javier Bardem) e una donna giovane e bellissima (Jennifer Lawrence) si innamorano e vanno a vivere in una meravigliosa casa al centro di una rigogliosa pianura. Lui scrittore di successo, lei restauratrice, artista, arredatrice d’interni. I due sposi vivono una vita calma che scorre tranquilla fino a quando il fragile equilibrio familiare viene turbato da un fan dello scrittore Continue reading “Recensione del film “Madre!”. Non aprite agli sconosciuti: il classico avvertimento materno che Aronosfky non ha interiorizzato (pare)”