Soundtracks cover album

[COMUNICATO] E’ uscito SOUNDTRACKS l’album rock di CHRISTIAN TIPALDI che vanta una band internazionale senza precedenti!

CHRISTIAN TIPALDI

“SOUNDTRACKS”

L’ALBUM ROCK CHE VANTA UNA BAND INTERNAZIONALE SENZA PRECEDENTI!

“Soundtracks” non è un semplice album, ma un progetto a 360 gradi di un autore già pianista in conservatorio e autore come giornalista di numerose pubblicazioni tra cui i due libri ufficiali di Vasco Rossi. Dopo il grande successo di “Vasco All Areas” (Cairo Editore), uno tra i cinque libri più venduti e di successo di pubblico in Italia con la prefazione di Vasco Rossi, questo poliedrico Continue reading “[COMUNICATO] E’ uscito SOUNDTRACKS l’album rock di CHRISTIAN TIPALDI che vanta una band internazionale senza precedenti!”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°30

Napoli: ci sono intervalli di tempo dove le differenti città dell’Europa culturale si stringono l’occhio a distanza, instaurano un’alleanza e donano momenti di elevazione votata all’estetica ed al senso della storia. Il mare chiaro ed azzurro campano chiama, e le onde del fiume Senna da Parigi rispondono. A Palazzo Zevallos Stigliano fino all’8 aprile 2018 le Gallerie d’Italia presentano l’esposizione – da De Nittis a Gemito- i napoletani a Parigi negli anni dell’Impressionismo. Oggetto della sfilata delle bellezze artistiche i rapporti e le relazioni ispirate all’estetica ed alla civiltà culturale fra Parigi e i talenti napoletani.
Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°30”

304888759_79b78bf4e0_o

“Famiglia Cristiana”: la prima, storica, protesta sidacale

La crisi non risparmia nessuno: lo storico settimanale italiano “Famiglia Cristiana” rischia seriamente di chiudere i battenti.

Che la vendita dei quotidiani cartacei fosse in calo era risaputo da tempo, infatti sono sempre più numerose le testate giornalistiche che, per far fronte ai nuovi canali informativi, si sono riversati sul web. Ma la decisione, presa all’unanimità, dell’assemblea dei giornalisti della Periodici San Paolo – che pubblica anche le testate “Credere”, “Jesus” e “Il Giornalino”, queste ultime altrettanto in crisi – ha fatto scalpore. Infatti, hanno messo in atto una “rivoluzionaria” protesta sindacale: giovedì 14 dicembre i giornalisti della prestigiosa testata hanno deciso di scioperare e digiunare. Una scelta atipica per un settimanale di ispirazione cattolica. Continue reading ““Famiglia Cristiana”: la prima, storica, protesta sidacale”

P31_L.É._Eithne_Operations_28_June_2015

Il presidio dei migranti di Santi Apostoli a Roma. Resta irrisolta l’emergenza abitativa nella Capitale. I migranti ribadiscono il “no” a soluzioni temporanee.

CHIESA DI SANTI APOSTOLI A ROMA. Mi colpisce la bellezza del centro storico di Roma, mentre passeggio tra i vicoli, a pochi passi da Fontana di Trevi gremita di turisti, verso Piazza Santi Apostoli. La bellezza di Roma si scontra però con il degrado urbano e il disagio sociale. Protagonisti la Sindaca di Roma Virginia Raggi e i migranti di Santi Apostoli, che da quasi tre mesi presidiano con le tende l’ingresso dell’omonima Chiesa. Sotto i portici dimorano i rifugiati politici – per lo più afghani, siriani e somali – sgomberati da Cinecittà la scorsa estate, dopo lo sgombero di via Curtatone.

Dal 24 agosto, l’amministrazione capitolina non è ancora riuscita a risolvere la emergenza abitativa. E il presidio di Piazza Santi Apostoli è l’emblema e il risultato sia degli sgomberi effettuati che, soprattutto, dell’inefficienza della Giunta di Roma. Ad oggi, dunque, resta irrisolta la questione dell’assegnazione e gestione degli alloggi popolari, richiesti a gran voce dagli ex occupanti. Il presidio di Santi Apostoli è composto di uomini, donne e bambini che, privi di un alloggio, attendono una risposta concreta. È un Continue reading “Il presidio dei migranti di Santi Apostoli a Roma. Resta irrisolta l’emergenza abitativa nella Capitale. I migranti ribadiscono il “no” a soluzioni temporanee.”

the-vatican-city-2127295_960_720

Il Vaticano continua a tremare

Non si arrestano gli scandali all’interno della Santa Sede.

ROMA – Il 15 settembre, pochi giorni fa, la sala stampa vaticana ha reso pubblicamente noto che, il 21 agosto scorso, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d’America ha notificato alla Segreteria di Stato la probabile detenzione di materiale pedopornografico da parte di un membro del corpo diplomatico della Santa Sede residente a Washington.

Venuto a conoscenza di ciò, il Vaticano ha richiamato in loco il sacerdote e ha deciso di aprire un’indagine a suo carico, subito dopo aver trasmesso le dovute informazioni al Promotore di Giustizia del Tribunale vaticano.

Ad aggravare la situazione vi è il fatto che, quasi sicuramente, si tratta di immagini a sfondo sessuale riguardanti bambini.

Continue reading “Il Vaticano continua a tremare”

6933059295_f37966802c_o

L’ombra della pedofilia sul cardinale George Pell e la posizione scomoda di Papa Francesco

Si tratta dell’ennesima raccapricciante storia di pedofilia da parte di un membro della Chiesa; storia, questa volta, in cui protagonista e carnefice sarebbe il cardinale George Pell, figura di spicco dell’impenetrabile mondo ecclesiastico in Vaticano.

Le accuse nei suoi confronti di abusi sessuali perpetrati su minori risalirebbero agli anni ‘70, più precisamente tra il 1976 e il 1980 presso Ballarat, città nativa di Pell, dove allora esercitava il sacerdozio, e poi ancora a Melbourne tra il 1996 e il 2001 mentre era Continue reading “L’ombra della pedofilia sul cardinale George Pell e la posizione scomoda di Papa Francesco”