[REVIEW PARTY] “Questa volta non ti dico no” di M. Leighton

Questa volta non ti dico no

M. Leighton

Editore: Newton Compton

Sig Locke è un poliziotto. È stato cresciuto da un poliziotto e anche i suoi fratelli sono agenti di polizia.
Per questo ha un’idea molto precisa di cosa sia giusto o sbagliato e vede il mondo in bianco e nero, senza contemplare altre sfumature. Tutto questo, almeno… prima di conoscere Tommi. Con i suoi magnetici occhi verdi, Tommi ha catturato l’interesse di Sig sin dal primo momento. Nonostante sia la fidanzata di uno spacciatore, proprio non riesce a togliersela dalla testa. Ma lei nasconde un segreto impossibile da fiutare persino per un poliziotto in gamba. Tommi Lawrence non ha una vita facile. E l’incontro con Sig non ha fatto altro che complicare le cose. Perché lei non può fidarsi di nessuno. E anche se il cervello le dice che Sig non fa eccezione, il suo cuore la pensa diversamente. L’amore autentico può nascere in una rete di bugie e segreti? O sarà la verità a distruggere entrambi?

Recensione

È un libro estremamente intenso, a tratti “doloroso” e commovente.

I personaggi del romanzo sono principalmente tre: Sig Locke, Tommi e il fratello Travis. Tutti e tre sono estremamente caratterizzanti e capaci di emozionare il lettore.

“Questa volta non ti dico no” non è semplicemente un romanzo d’amore bensì è un libro in cui la realtà circostante non è solo cornice ma essa stessa “storia”.

Sig Locke è un poliziotto, uno di quelli che imperterriti seguono il loro dovere con attenzione e profonda convinzione: questo lo porta ad infiltrarsi nella rete di mali affare di Lance, spacciatore fidanzato con Tommi.

Tommi, infatti, è la sua donna, è colei che asseconda in tutto Lance, in ogni sfumatura, anche quelle più perverse e di questo Sig non riesce a farsene una ragione: Tommi lo ha stregato con la sua bellezza e con una parte di sé che tiene nascosta a tutti. Accanto a Tommi vi è Travis, il fratello minore: un adolescente difficile da avvicinare e non solo a causa della sindrome di Asperger.

Una trama di segreti pervade le vite dei personaggi, che non si svelano mai del tutto.

“Siamo in conflitto e siamo destinati a scontrarci, a batterci, a finire, ma per il momento, per ora, unirci, incontrarci a metà strada è inevitabile. Noi siamo inevitabili. Siamo fumo, siamo fuoco, siamo passione, desiderio e sete inestinguibile.”

 

Romanzo fornito da Newton Compton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.