“Chi è a letto col maggiordomo?” di Emilia Miscio

Compagnia teatrale Sogni di Scena
presenta

Chi è a letto col maggiordomo?

una farsa americana in due atti di Michael Parker
traduzione, adattamento italiano e regia di Emilia Miscio

dal 22 al 27 gennaio

TEATRO SAN GENESIO
Roma

Appuntamento ormai immancabile nel cartellone del teatro San Genesio di Roma, quello con la compagnia Sogni di Scena, diretta dalla regista Emilia Miscio, che dal 22 al 27 gennaio tornerà a far ridere il suo affezionato pubblico.
Reduce dal recente successo di due commedie scritte di suo pugno, tra cui l’acclamato Rape Rosse Bucate, la Miscio inaugura il 2019 traducendo e adattando un’altra entusiasmante opera inedita in Italia.

Dopo le commedie di Sharkey e Cooney, è ora il turno dell’autore Michael Parker e della sua farsa americana Chi è a letto col maggiordomo?
Un multimilionario della California ha lasciato le sue proprietà in eredità all’unica figlia, Constance, tranne alcuni inestimabili beni lasciati a tre misteriose donne: Constance è determinata a scoprire chi siano queste donne e ad impugnare il testamento del padre.

L’opera di Parker racchiude tutti i canoni della commedia brillante inglese, tra malintesi, triangoli amorosi, detective imbranati e battute argute e spietate.
Un adattamento fedelissimo all’originale e un abile lavoro di traduzione, che riesce a trasformare frizzanti giochi di parole tipicamente americani, in modo da renderli fruibili e ugualmente divertenti per il pubblico italiano.

CHI È A LETTO CON IL MAGGIORDOMO?

di Michael Parker
traduzione, adattamento italiano e regia di Emilia Miscio

con Simone Giulietti, Ambra Lucchetti,  Claudio Carnevali, Laura Pacini, Fabio Mascaro, Emma De Nola, Emanuele Grassetti.

Scene: Giorgio Miscio

Direttore di scena: Simona Borrazzo

Fonica: Giorgia Caredda
Attrezzista: Lorenzo Guerra

Trucco: Sara Giulietti, Veronica Patrizio e Federica Morittu

Foto e video: Riccardo Dell’Era

 “Who’s in Bed With the Butler” is presented by special arrangement with SAMUEL FRENCH, INC.

Recensione

Ritorna Emilia Miscio con una commedia dai toni leggeri e all’insegna dell’ambiguità. “Chi è a letto col maggiordomo?” ci si chiederà e la risposta sarà inaspettata e imprevedibile.

Ciò che apprezzo di Emilia Miscio è la sua ambizione, la sua capacità di cercare la cura e la perfezione nei personaggi, nella scenografia e nella musica. Tra le diverse opere viste della Miscio, probabilmente questa, tuttavia, è la più “debole”, non so se a causa del soggetto o per la minor cura dei dettagli: versare una tazza di caffè senza nessun liquido dentro o rovesciare il caffè stesso senza vedere sulla scena alcunché rende uno spettatore attento interdetto.

Nonostante questi elementi migliorabili la commedia rimane gradevole e divertente.

Il maggiordomo si scoprirà essere un personaggio molto più complesso, così come le donne che lo attorniano, ex compagne del defunto miliardario alle quali ha lasciato una cospicua eredità impugnata dalla figlia Costance. Quest’ultima è affiancata da un avido avvocato il quale cerca con ogni mezzo di ottenere il suo tornaconto. Tra i personaggi meglio riusciti c’è sicuramente la figura dell’investigatore.

È uno spettacolo da vedere, adatto alle famiglie e a chiunque voglia trascorrere del tempo in piacevole allegria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.