14 LogoRWF_nero

Comunicato stampa: “RomaFashion White”, l’Alta Moda Sposa sfila in Chiesa il 20 novembre!

A “RomaFashion White” l’Alta Moda Sposa sfila in Chiesa.

“RomaFashion White” l’unica manifestazione nazionale dedicata al “Pianeta Sposa” ad essere organizzata in una Chiesa, giunge quest’anno alla sua 16^ Edizione. L’evento programmato per lunedì 20 novembre 2017, ideato dal fashion producer Antonio Falanga, prodotto dalla Together eventi comunicazione e organizzato dalla P&G Events di Grazia Marino, si prefigge di promuovere a Roma, capitale della couture italiana, le più importanti realtà sartoriali del settore.

Anche quest’anno sarà la navata centrale della Chiesa di San Paolo d’Entro le Mura, prezioso gioiello architettonico dichiarato “Monumento Nazionale” dal Governo Italiano, il palcoscenico ideale per la presentazione di esclusive e prestigiose creazioni Continue reading “Comunicato stampa: “RomaFashion White”, l’Alta Moda Sposa sfila in Chiesa il 20 novembre!”

image

Comunicato stampa: al via la terza edizione di SHORT LAB 2018

Al via la TERZA EDIZIONE di

SHORT LAB 2018

Direzione artistica di Massimiliano Bruno

Bando di partecipazione fino al 20 dicembre 2017

La Rassegna Short Lab si terrà al Cometa Off di Roma dal 27 febbraio al 25 marzo 2018.

Al via la terza edizione di SHORT LAB, la rassegna di monologhi e corti teatrali ideata e organizzata dal regista Massimiliano Bruno insieme a Gianni Corsi, Daniele Coscarella e Susan El Sawi.

Continue reading “Comunicato stampa: al via la terza edizione di SHORT LAB 2018”

dostoevskij memorie

“Memorie dalla casa dei morti” – Dostoevskij e i lavori forzati

Memorie dalla casa dei morti è l’opera in cui F. Dostoevskij descrive i suoi anni passati ai lavori forzati, in Siberia, ma contiene in sé il nucleo tematico di tutta l’opera successiva dello scrittore.

Che cosa sono le Memorie dalla casa dei morti? Sono, come dice il libro, memorie, ma prima di tutto sono un romanzo, e anche, se vogliamo, un saggio divulgativo sulla vita nei reclusori siberiani di epoca zarista.
Il romanzo si inserisce pienamente nel percorso letterario dello scrittore, perché in esso troviamo molti temi che Dostoevskij riproporrà, ampliandoli, nella sua produzione successiva: già solo lo sfondo criminale lo collega ai tanti delitti dei suoi grandi romanzi.

Continue reading ““Memorie dalla casa dei morti” – Dostoevskij e i lavori forzati”

salotto per pochi intimi

“Salotto per pochi intimi”: format di reading-poeting musicale in cui le parole cullano e abbracciano con la loro musicalità e potenza!

SALOTTO PER POCHI INTIMI”

format di reading-poetico musicale

Con: Matteo Mingoli, Valerio Carbone, Roberto Scippa e Alfonso Canale

incursione poetica di Francesca Castro

Sinossi

“Cosa accade quando quattro poeti, un idealista, un cinico, uno strutturalista e uno sciamano si incontrano, si conoscono e si vivono in viaggi che li trasportano fuori di sé, lontano, su parole e strade sconosciute e dimenticate, in auto, in treno, in quel divano che ne prende le fattezze e che, con un pizzico d’immaginazione, può divenire addirittura una Astronave?”

Nasce Salotto per pochi intimi, un format di reading-poetico musicale dove le parole d’ordine sono ascolto, sensazione, condivisione, diversità e predisposizione alla meraviglia ai suoi brividi di paura e bellezza. Un progetto dai mille volti, in continua evoluzione, nato con l’idea di portare la poesia nell’intimità delle case, dei loro salotti, della loro convivialità, di rubare di nascosto al tempo che scorre, un momento, un istante, un pezzetto, per fermarsi, oltre i significati, nel senso che a volte ci nascondiamo. Ideata da Matteo Mingoli, Valerio Carbone, Roberto Scippa e Alfonso Canale nel 2016, quest’esperienza letteraria e musicale, che ben si adatta anche alla dimensione teatrale, trasporta i presenti in sensazioni, immagini, differenti punti di vista, attraverso queste quattro voci che s’intersecano, si distinguono e si contraddicono. Continue reading ““Salotto per pochi intimi”: format di reading-poeting musicale in cui le parole cullano e abbracciano con la loro musicalità e potenza!”

politics-2426940_960_720

Unione europea: la crisi dei partiti tradizionali e del “fare politica”. Spunti di riflessione.

Tra il 2015 e il 2017 in Europa si sono svolte numerose giornate elettorali. In Francia, Germania ed Austria si sono infatti tenute recentemente le elezioni politiche, mentre si continua a discutere sull’avanzare dei partiti di estrema destra, dei nazionalismi e dei populismi. E c’è già grande attesa per il confronto politico in Italia, la prossima primavera.

In Francia, è ancora oggi indubbio il trionfo di Emmanuel Macron e del suo movimento “En marche!”. In occasione delle elezioni politiche francesi – mentre l’Europa temeva la vittoria dell’estrema destra – Macron ha conquistato la presidenza, decretando il flop del Front Nacional di Marie Le Pen. Macron è diventato immediatamente il simbolo di una nuova Francia. Volto giovane della politica, Macron sembrava aver intercettato i voti dei francesi delusi dai partiti tradizionali. Ben presto, però, l’elezione di Macron ha disvelato il dato più importante: la vittoria dell’astensionismo.

Continue reading “Unione europea: la crisi dei partiti tradizionali e del “fare politica”. Spunti di riflessione.”